venerdì 30 marzo 2018

John Drossos











https://www.flickr.com/photos/photographyjd/

Diario Notturno 397

Cercare una teoria del tutto è un'ingenuità, come studiare la fisiologia di un fantasma. La realtà esiste al di fuori del pensiero e ne è indipendente mentre il pensiero dipende sempre dalla realtà perché anche quando prova a immaginarsela può farlo solo al suo interno. Constatare che l'universo è impenetrabile all'intelligenza significa che se l'intelligenza è la misura del mondo e il mondo sfugge alla misura dell'intelligenza può benissimo esistere una scienza dell'intelligenza senza che esista una scienza del mondo. Il malinteso deriva dal fatto che pur essendo l'universo non riducibile all'intelletto, questo ne contiene alcuni fattori noti.