lunedì 28 dicembre 2015

Cartolina da Bruxelles 2 (ou "vous pouvez aussi jeter la clé")

Stamattina ho fatto un salto alla libreria Nijinski, che si trova a trenta minuti di tram dal centro. La gestisce una signora eccentrica vicina agli ottanta, amante di ogni forma d'arte, con un debole per la danza e per Pasolini. Il locale è molto grande ed ha l'aria di una bottega fiorentina del quattrocento. C'è di tutto, compresa una cassa d'arance in bella vista che fa pensare a una pittrice di nature morte. Dato che ero l'unico cliente ed erano le tredici, si è avvicinata e mi ha chiesto se poteva chiudermi dentro al negozio per mezz'ora perché lei andava a pranzo nel ristorante di fronte. 
"Mangi pure con calma, Madame - le ho risposto - ho trovato tante di quelle cose interessanti da leggere, che per me può anche buttare via la chiave."  



Nessun commento:

Posta un commento