mercoledì 18 gennaio 2017

Diario Notturno 355

Se la realtà è un flusso ininterrotto e non c'è modo di arrestarlo, allora tra essere e agire non esistono differenze. Astenersi da ogni azione, sia essa fisica o mentale è impossibile in quanto rinunciare a qualsiasi cosa è di per sé un atto, proprio come smettere di desiderare è esso stesso un desiderio.



Nessun commento:

Posta un commento